Centro di Rieducazione Motoria
Vieni a trovarci
Via Tessa, 5 - 27100 Pavia
Chiamaci
+ (39) 0382 - 469910

Il mare fa bene alla salute?

L’estate è considerata una stagione benefica sia per la mente, grazie alle vacanze, sia per il corpo grazie all’azione benefica del sole.
Grazie al sole il nostro corpo riesce a trasformare la provitamina D in vitamina D che fissa il calcio e ha un effetto anti-infiammatorio e antireumatico. E così l’estate, e le tanto sospirate vacanze, diventano un’occasione per rinforzare il nostro scheletro, le nostre articolazioni e anche i nostri muscoli, costretti a posizioni forzate per lunghi periodo di tempo.
Nel tempo libero è sempre consigliato fare moto per mettere in azione i muscoli e stimolare lo scheletro a diversi carichi, ovviamente sempre che si pratichino attività commisurate all’età e al proprio regime di vita. Il nuoto e la corsa sulla spiaggia sono le attività preferite al mare.
Il primo stimola il sistema cardio circolatorio e rinforzo generale di tutta la muscolatura.
La seconda dal punto di vista psicologico ha il suo fascino, una corsa su una bella spiaggia al mattino presto oppure alla luce del tramonto, anche da soli, sicuramente gratifica molto.
Bisogna però far attenzione ad alcuni accorgimenti: anche se da una lato il correre sulla sabbia massimizza gli effetti dell’allenamento e costituisce una buona metodica per lo stimolo propriocettivo dagli arti inferiori, il rovescio della medaglia è che la corsa sulla sabbia può essere causa di traumi perché non siamo abituati ad ammortizzare su superfici e densità di terreno diverse.
Quindi prestare sempre particolare attenzione ed iniziare un allenamento in modo graduale secondo le proprie le capacità.
Anche per chi soffre di artrosi il sole e le sabbiature fanno bene, sempre che la malattia non sia in fase acuta infiammatoria poiché, in questo caso, è più indicata la borsa di ghiaccio che una prolungata esposizione ai raggi solari che finirebbe per aggravare l’infiammazione. Le “sabbiature” sulle articolazioni dolenti sono efficaci poichè la sabbia calda e asciutta aumenta la vasodilatazione e dà sollievo.
Le raccomandazioni per chi soffre di artrite sono simili a quelle di chi soffre di artrosi : se bisogna dosare i bagni di sole, il nuoto fa veramente bene per “sciogliere” certe rigidità dolorose che si accompagnano, in particolare, all’artrite reumatoide. Sempre e comunque con un po’ di buon senso e senza esagerare.
Circa le patologie della spalla il nuoto fa bene, ovviamente, se il problema non è grave ed i movimenti non sono dolorosi.
Il sole giova moltissimo a chi soffre di alcune forme dolorose come il reumatismo psoriasico, che sono molto diffuse nella popolazione e danno dolori articolari e problemi cutanei. Da evitare, comunque, variazioni brusche di temperatura e il ristagno di umidità nelle articolazioni.
Cautela e gradualità sono invece indispensabili per chi ha avuto una frattura. Bagni di sole, nuoto, passeggiate in riva al mare sono consigliati perché aiutano la ripresa articolare ma senza esagerare. E’ necessario, quindi, per evitare recidive, adottare scarpe comode e antisdrucciolevoli.
Buone vacanze!
Dott.ssa Elisa Giordano

Condividi suShare on FacebookEmail this to someone